Il teatro Verdi di Sassari riparte con “I grandi interpreti della musica”

0
3

Trio italiano d’archi

Sassari. La musica classica ritorna al teatro Verdi con la rassegna “I Grandi interpreti della musica”. Distanziamento, contingentamento e massimo rispetto delle regole sanitarie anti covid per una riapertura al pubblico che porterà sul palco dello storico teatro cittadino nomi di spicco del concertismo internazionale, produzioni originali e giovani promesse.Il cartellone di 8 concerti si svolgerà dal 19 maggio al 22 giugno e sarà organizzato per ogni data con un doppio appuntamento alle 17 e alle 20,15.La cooperativa Teatro e/ o musica riparte proprio con la stagione concertistica interrotta nel marzo 2020 dal lockdown e mantiene la promessa fatta ai suoi abbonati: riproporre i 4 concerti annullati. Potranno così finalmente esibirsi al Verdi dopo un anno di rinvii: il violinista russo Pavel Berman l Trio italiano d’archi, i giovani concertisti sardi e il violinista Ilya Gringolts).A completare il cartellone anche alcuni originali programmi e produzioni della cooperativa. Tra questi “Omaggio a Igor Stravinsky” presentato da l’ensemble di Teatro e/o musica diretto da Andrea Ivaldi, “The young Beethoven: gli artigli di un artista da cucciolo” scritto e interpretato da Sandro Cappelletto accompagnato dal pianoforte di Marco Solastra.Sul palco anche il Trio italiano d’archi, Giovanni Sollima in duo con il pianista Giuseppe Andaloro. Ultimo appuntamento di stagione martedì 22 giugno con Nelson Goerner.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome