Irregolarità nell´allevamento: rappresentante nei guai

0
16

Red
11:56

Irregolarità nell´allevamento: rappresentante nei guai

Una donna, rappresentante legale di una società agricola di allevamento di bovini, suini e ovini, è stata deferita in stato di libertà alla Prefettura di Nuoro. Per lei, una sanzione amministrativa di 400euro e sanzioni amministrative per complessivi 7.200euro

OROTELLI – I Carabinieri della Stazione di Orotelli, con i colleghi del Nucleo Ispettorato del lavoro di Nuoro, al termine dell’ispezione eseguita per la corretta applicazione del protocollo di sicurezza Covid-19 sui luoghi di lavoro, hanno deferito in stato di libertà una donna, rappresentante legale di una società agricola di allevamento di bovini, suini e ovini, poiché resasi responsabile di omessa valutazione rischi e mancata elaborazione relativo documento in collaborazione con Rspp e medico competente; violazione amministrativa per inosservanza misure emergenza Covid-19 e misure contro il lavoro sommerso. E’ stata quindi trasmessa la segnalazione alla Prefettura di Nuoro per i provvedimenti di competenza ed elevata una sanzione amministrativa di 400euro. A questa, si aggiungono sanzioni amministrative per complessivi 7.200euro per avere impiegato due lavoratori “in nero” in periodo pregresso ed effettuati recuperi contributivi pari a mille euro.

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome