Cambio al comando della Brigata Sassari

0
7

Ieri, nella caserma “La Marmora” di Sassari, il generale di Divisione Andrea Di Stasio ha ceduto il comando della Brigata al colonnello Giuseppe Levato

SASSARI – Si è tenuta ieri a Sassari, nella caserma “La Marmora”, la cerimonia di avvicendamento al comando della Brigata Sassari tra il generale di Divisione Andrea Di Stasio e il subentrante colonnello Giuseppe Levato. Alla cerimonia, svoltasi nel rispetto delle misure anti Covid, oltre alla partecipazione di una ristretta rappresentanza del personale del Comando Brigata, ha presenziato, in videoconferenza, il comandante della Divisione “Acqui”, generale di Divisione Nicola Terzano, che ha elogiato il lavoro svolto dai Dimonios in questi anni.
Nel discorso di commiato, Di Stasio, dopo aver rivolto un deferente omaggio alla Bandiere di guerra dei reggimenti della Brigata Sassari, un commosso pensiero ai caduti nell’espletamento del servizio e un sentito ringraziamento alla Sardegna e alle sue Istituzioni, ha ripercorso le tappe principali dei quasi tre anni trascorsi al comando della Brigata, tra le quali figurano, in Patria, la guida del Raggruppamento Lazio-Abruzzo a Roma nell’ambito dell’Operazione “Strade sicure” e, all’estero, il comando dell’Operazione “Leonte XXVIII” nell’ambito della missione “Unifil”. Altrettanto importante è stato il contributo fornito dalla Brigata Sassari nell’Isola durante l’emergenza sanitaria, in particolare nelle attività di contrasto e prevenzione della pandemia.
Il generale ha concluso l’intervento con parole di vivo apprezzamento e di gratitudine nei confronti dei sassarini e sottolineato l’importanza dei legami esistenti tra la Brigata e la Sardegna: «Durante questi anni di comando mi sono reso conto della peculiarità unica di questa Brigata, una delle anime della Sardegna. Essa è un tutt’uno con l’isola che la ospita, con la quale vive in sinergia e ne rappresenta, anche storicamente, i caratteri. Perciò, al termine di questo meraviglioso periodo, provo un sentimento di fortissimo attaccamento verso la Brigata e di amore verso questa terra».
Al generale Di Stasio, destinato ad assumere un nuovo prestigioso incarico, subentra “in sede vacante” il colonnello Levato, già vicecomandante della Sassari dal settembre 2018, nonché comandante del Distaccamento della Brigata nel periodo in cui la stessa era dispiegata in Libano. Ufficiale di fanteria, romano, Levato vanta numerose esperienze di comando e di staff a livello nazionale e internazionale. All’estero è stato impiegato nel quartier generale della Nato a Bruxelles e ha preso parte a missioni fuori dei confini nazionali in Bosnia, Libano, Afghanistan e Iraq.
Nella foto: un momento della cerimonia

Commenti

leggi l’articolo su: Sassari News

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome