Senza biglietto sul bus: coppia nei guai

0
21

Gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia ha denunciato un uomo e una donna, rispettivamente di 35 e 40 anni, per interruzione di un servizio pubblico, danneggiamento, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

OLBIA – La Polizia di Stato della Questura di Sassari ha denunciato un uomo e una donna, rispettivamente di 35 e 40 anni, per interruzione di un servizio pubblico, danneggiamento, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Nei giorni scorsi, gli uomini della Squadra Volanti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia sono intervenuti nel centro città, in soccorso di un conducente di autobus.
L’autista del mezzo pubblico, nonostante l’ausilio di un suo collaboratore, anch’egli in servizio sopra il bus, non è riuscito a indurre alla ragione i due che, sprovvisti di biglietto e in evidente alterazione psico-fisica dovuta dall’abuso delle bevande alcooliche, hanno reagito in modo aggressivo alle contestazioni rappresentate loro. Inoltre, per oltre mezz’ora, hanno bloccato l’autobus cercando di aggredire fisicamente l’autista, impedendogli di riprendere la guida del mezzo.
Una volta giunti sul posto, i poliziotti hanno identificato la coppia, già nota alle Forze dell’ordine, e intimato loro di scendere dall’autobus per consentire la ripresa del normale servizio. Gli agenti, con molte difficoltà, sono riusciti ad accompagnarli negli Uffici del Commissariato. Sia durante il tragitto, sia in Commissariato, il contegno aggressivo dei due fermati ha reso necessario l’intervento del personale medico del 118, che ha tentato, invano, di somministrare farmaci calmanti ai due. Solo dopo qualche ora, la coppia, smaltito l’effetto dell’alcool, ha potuto lasciare il Commissariato.

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome