Porto Torres, sbarca con 11 ovuli di droga nello stomaco: arrestato

0
9

In manette un 25enne nigerianoPORTO TORRES. Un 25enne originario della Nigeria è stato arrestato dai militari del Nucleo Mobile della Tenenza della Guardia di Finanza di Porto Torres dopo essere sbarcato nel porto turritano con 11 ovuli di eroina nello stomaco, per un totale di 120 grammi di droga e un valore di 60mila euro. Il giovane è arrivato in Sardegna con il traghetto partito da Civitavecchia e ai finanzieri che lo hanno fermato al porto per un controllo ha riferito di essere nell’isola alla ricerca di lavoro come bracciante agricolo. I militari hanno accertato che il 25enne aveva effettuato numerosi spostamenti sul territorio nazionale prima di imbarcarsi sul traghetto. Insospettiti hanno deciso di approfondire i controlli e lo hanno accompagnato all’ospedale di Sassari. Qui i test radiologici hanno evidenziato la presenza degli ovuli nello stomaco. Il nigeriano è stato arrestato e si trova ora rinchiuso nel carcere di Bancali a disposizione dell’autorità giudiziaria. (ANSA).

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome