Sassari. Lavoratori in piazza contro le restrizioni per il rilancio delle attività

0
8

“Abbiamo atteso, abbiamo stretto i denti, abbiamo creduto alle promesse ed alle rassicurazioni, ma adesso basta”. Il comitato Tende in Piazza manifesterà a Sassari in piazza d’Italia per protestare in maniera civile, ma determinata, contro le restrizioni che stanno colpendo le attività commerciali, portando avanti alcune richieste per il rilancio delle attività.

A partire da mercoledì 28 aprile i partecipanti staranno nella piazza centrale della città con le loro tende fino alla notte di venerdì 30.

Gli organizzatori fanno sapere che verranno rappresentate tutte le persone che lavorano nei ristoranti, bar, negozi all’ingrosso, produttori locali, artisti, palestre, parrucchieri, centri estetici, negozi e tutti quelli che stanno affogando a causa delle restrizioni. La manifestazione è aperta, oltre ai lavoratori di queste categorie, anche a tutti i cittadini che vorranno solidarizzare manifestando civilmente.

Il comitato chiede la possibilità di lavorare nel rispetto delle prescrizioni necessarie per combattere il Covid, di ricevere ristori rapidi e adeguati, anche attraverso riduzioni di affitti/locazioni e utenze e l’abolizione del coprifuoco.

“Tutto ciò sarà chiesto in un contesto civile, senza bandiere politiche e presidiando la piazza con distanziamento e mascherine. Chi fosse interessato può scrivere alla pagina Facebook oppure contattare, anche tramite whatsapp, il numero 3396321982“.

Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome