Tentò di violentare la padrona di casa

0
26

Gli altri guai dell’uomo: una 21enne sfuggita allo stupro e la rapina a 2 prostitute
SASSARI. Da Sorso si era allontanato da qualche tempo. “Nazareno”, lo chiamano così nel centro della Romangia dove in passato era stato tra i volontari dell’Avis. Se chiedi notizie ti dicono che ha preferito cambiare aria e andare a cercare lavoro fuori. Ma nessuno sapeva con esattezza dove fosse. Per cui la sorpresa è stata grande quando il nome di Gabriel Falloni è saltato fuori con l’arresto per l’omicidio di Elena Raluca Serban.Nel mese di giugno del 2012 Gabriel Falloni era stato arrestato dai carabinieri di Sassari con l’accusa di avere picchiato e rapinato due prostitute romene con le quali aveva consumato – in momenti diversi – rapporti sessuali. Le vittime si erano incontrate per caso e raccontando gli episodi erano risalite alla stessa persona che le aveva anche rapinate del guadagno della serata. Nel settembre del 2013, invece, Falloni era stato arrestato dagli agenti della sezione Volanti della questura di Sassari dopo avere tentato di violentare la padrona di casa, una dottoressa sassarese che si era presentata per riscuotere l’affitto e regolarizzare il contratto di locazione. La donna era stata bloccata alle spalle da Falloni – allora 27enne – spinta sul divano «e palpeggiata con l’intento di usarle violenza». La dottoressa era riuscita a divincolarsi e a correre sul balcone per chiedere aiuto. Poco dopo l’arrivo della polizia e l’arresto. A febbraio 2014, Falloni aveva pubblicato un annuncio su Facebook per una offerta di lavoro: un posto in una fantomatica associazione che gestisce alcune ambulanze. Si era presentata una ragazza di 21 anni in via Civitavecchia, appartamento presentato come ufficio dell’associazione: la giovane raccontò l’aggressione, il tentativo di stupro non andato a buon fine per la reazione della 21enne che poi era stata medicata al pronto soccorso. Pochi giorni dopo i carabinieri avevano arrestato Falloni.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome