Giudizio immediato per i tre fermati in auto con dieci chili di droga

0
30

PORTO TORRES. È stato disposto il giudizio immediato per Riccardo Porceddu, imprenditore di 29 anni, Agostino Rivano, disoccupato di 42 anni e Marco Sanna, operaio di 56 anni, arrestati a febbraio…
PORTO TORRES. È stato disposto il giudizio immediato per Riccardo Porceddu, imprenditore di 29 anni, Agostino Rivano, disoccupato di 42 anni e Marco Sanna, operaio di 56 anni, arrestati a febbraio dai carabinieri della compagnia di Porto Torres perché trovati in possesso di dieci chili di droga. L’avvocato Luca Diaz, che difende gli indagati, ha già annunciato che chiederà il rito abbreviato. L’indagine è del sostituto procuratore Angelo Beccu. I tre erano stati fermati a bordo di due macchine – che avevano destato sospetti perché procedevano a velocità sostenuta – con le quali avevano organizzato il trasporto di un maxi carico di marijuana. Una delle due auto doveva servire da apripista in caso di un controllo da parte della forze dell’ordine e in quella che seguiva – nella quale viaggiavano due uomini – era nascosta la droga.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome