Vaccini: Consorzi bonifica si candidano per terza fase

0
6

Red
11:39

Vaccini: Consorzi bonifica si candidano per terza fase

«Pronti a mettere a disposizione personale medico e spazi idonei», dichiara il presidente dell’Anbi Sardegna Gavino Zirattu

ALGHERO – L’Anbi Sardegna si mette al servizio della Regione nella terza fase della campagna vaccinale anti Covid-19. «Abbiamo personale medico e spazi idonei destinati alla somministrazione del vaccino per il nostro personale, circa un migliaio di dipendenti», fa sapere Gavino Zirattu, presidente dell’associazione che rappresenta e tutela gli interessi dei sette Consorzi di bonifica. Zirattu ha inviato una lettera indirizzata al governatore Christian Solinas, all’assessore regionale alla Sanità Mario Nieddu e al commissario straordinario dell’Ats Sardegna Massimo Temussi, avanzando la disponibilità dell’Anbi Sardegna ad aderire al protocollo per l’avvio della terza fase del “Piano vaccinale Ats Sardegna emergenza Covid-19”, approvato a febbraio dalla Regione, nel quale ricadono i soggetti appartenenti ad “altri servizi essenziali”, oltre a quelli già inseriti nella prima fase.
Un’iniziativa di grande interesse anche per i Consorzi di bonifica della Sardegna proprio perché, in qualità di enti pubblici economici con funzioni essenziali delegate, hanno la possibilità di aderire al Protocollo in programma, agevolando la campagna vaccinale. Infatti, i Consorzi costituiscono un presidio insostituibile per i territori e per l’attività agricola ed erogano servizi che sono, a tutti gli effetti, fondamentali. «Il personale strutturato nel sistema, con l’avvio della campagna irrigua conta oltre mille dipendenti, distribuito su sette Consorzi – scrive il presidente di Anbi Sardegna – la cui competenza ricade in vaste aree di tutte le provincie, inoltre, ogni Consorzio, ha la disponibilità del medico competente in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, ed è dotato di spazi idonei destinati alla somministrazione del vaccino, alla regolamentazione degli accessi scaglionati e di aree apposite per la permanenza post-vaccinazione».
Nonostante le difficoltà, i Consorzi non hanno interrotto, né limitato la propria operatività, «adottando piani straordinari per assicurare la completa adesione alle disposizioni attuate in contrasto alla diffusione del virus – prosegue Zirattu – e continuando a garantire lo svolgimento di tutte le funzioni irrigue, di presidio e di difesa del territorio, impegnando rilevanti risorse umane e finanziarie». Un grosso sforzo in termini di efficienza e gestione delle criticità, che ha evitato lo stallo delle funzioni in un periodo complicato non solo per l’emergenza pandemica, ma anche per quella climatica.
Nella foto: il presidente dell’Anbi Sardegna Gavino Zirattu

Commenti

15:15

Appello di Pesapane (Fipe Confcommercio) che spezza una lancia a favore dei bar: I controlli siano equamente distribuiti tra tutte le fasce della popolazione e gli operatori non siano lasciati soli a gestire problematiche e situazioni che non hanno né la capacità né l’autorità di risolvere

10:38

Tra le 18 di mercoledì e le 18 di ieri, sono stati effettuati 723 controlli nell’aeroporto di Cagliari e 227 in quello di Alghero; 680 nel porto di Olbia, 117 in quello di Porto Torres e ventidue a Santa Teresa di Gallura

18:00

Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, a oggi, sono 138 le persone positive al Corona virus in città. Di questi, tredici sono ricoverati

16:32

Resta stabile a 350 il numero delle persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre scendono da cinquantasette a cinquantaquattro i pazienti in Terapia intensiva. 308 i guariti nelle ultime ventiquattro ore

14/4/2021

Sono state consegnate oggi, come da programma, 43.290 dosi del siero Pfizer. Attese in giornata anche 4.600 vaccini AstraZeneca, la cui consegna, prevista per lunedì, era slittata. Nella giornata di ieri, la Sardegna ha toccato l’83percento di dosi somministrate su quelle ricevute

20:41

Nella cittadina, è in aumento il numero dei contagi da Coronavirus. I positivi sono cinquantatre, di cui molti con variante inglese. Le persone poste in quarantena obbligatoria sono 112

14/4/2021

38 nuovi positivi in città rispetto all´ultimo dato comunicato dal comune il 10 aprile. E´ il dato peggiore di sempre. I soggetti in quarantena sono 214 (-34 rispetto all’ultimo dato) mentre le persone ricoverate negli ospedali del territorio sono 16

22:58

Il sindaco di Paolo Truzzu, ha firmato un´ordinanza che prevede la chiusura, per domani, del palazzo comunale di Viale Triste-angolo Via Sauro. Il provvedimento si è reso necessario in seguito ad alcuni casi di infezione da Coronavirus

14/4/2021

E´ ancora il consigliere Pietro Sartore ad incalzare a nome dei colleghi il sindaco di Alghero, Mario Conoci, sulla discutibile gestione della comunicazione sull´andamento dei contagi e la diffusione della pandemia sul territorio comunale

23:09

Per effetto dell´aggiornamento odierno, i casi di positività al Coronavirus accertati dall’inizio dell’emergenza sanitaria in città sono 918, i pazienti guariti sono 756, mentre quelli ancora in cura sono 147

14/4/2021

Hub Mariotti, diramato il calendario vaccinale dedicato ai cittadini del Comune di Alghero di età compresa tra i 60 e i 69 anni. Somministrazione dosi a partire dalla giornata di lunedì 19 aprile fino al successivo martedì

15/4/2021

Il Nursing Up con una nota della segreteria territoriale sassarese, intende segnalare che molti di loro hanno già maturato i requisiti minimi per la stabilizzazione dall’anno scorso, una parte è in procinto di raggiungerli in questa prima parte del 2021, e una buona parte raggiungerà il requisito dei 36 mesi entro il 31/12/2021

14/4/2021

Fino a domani chi, appartenente alle fasce degli “over 70” e “over 60”, fosse interessato a ricevere la prima somministrazione del vaccino, potrà effettuare la prenotazione telefonando agli operatori dei Servizi sociali del Comune

13/4/2021

Aumentano positivi, ricoveri e isolamenti. Il punto sulla diffusione dei contagi nel territorio di Olbia lo ha fatto il sindaco nel corso di una conferenza stampa. Numerosi pazienti trasferiti a Sassari e Alghero

14/4/2021

Abuso d’ufficio e peculato i reati ipotizzati nei confronti degli indagati. L’accusa è quella di aver somministrato il vaccino Pfizer a propri familiari non rientranti tra le previste categorie aventi diritto

13/4/2021

«Potenziata ulteriormente la nostra capacità di vaccinazione, in linea con gli obiettivi», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas

16 aprile 15 aprile 16 aprile

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome