Pozzomaggiore, diventano 62 i casi di coronavirus: prorogata la zona rossa

0
7

Continua a peggiorare la situazione sanitaria a Pozzomaggiore. Anche oggi non sono arrivate buone notizie nel paese del Meilogu sul fronte dei contagi da coronavirus: in base alla comunicazione dell’Ats, il numero dei positivi è 53 ma il dato non è reale. “So già che sono saliti a 62 – ha dichiarato il sindaco, Mariano Soro – per via di altre positività che mi sono state comunicate informalmente. Spero di no, ma potrebbe esserci un aumento anche nelle prossime ore”. Sono 46, invece, le persone in quarantena.

Per questo motivo il primo cittadino ha deciso di prorogare la zona rossa sino al prossimo 11 aprile. “Ammalarsi non è una colpa – ha aggiunto Soro – Serve maggiore senso di responsabilità da parte di tutti e continuare a rispettare scrupolosamente le regole”.

Il sindaco ha anche annunciato che “non sarà possibile partecipare in presenza a tutte le Celebrazioni Pasquali nel nostro paese, ma le stesse potranno essere seguite via social tramite la pagina Facebook della Parrocchia di San Giorgio Pozzomaggiore. Dispiace a tutti ma di concerto con le autorità religiose e vista la situazione emergenziale del nostro paese è meglio per tutti non correre rischi”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome