Sgomberata una casa occupata abusivamente

0
13

Mamma con un figlio minore abitavano in un alloggio Area. Il provvedimento emesso dalla Procura
SASSARI. Delicata operazione di sgombero, ieri mattina, di una casa popolare di Area che era stata occupata abusivamente circa due anni fa nella zona del Sacro Cuore. Ieri mattina è stata data esecuzione all’operazione di allontanamento di una signora che viveva nell’alloggio insieme a un figlio minore. Il provvedimento è stato emesso dalla procura della Repubblica e convalidato dal gip.L’operazione è andata avanti per tutta la mattinata e sul posto hanno operato la polizia locale e gli operatori dei Servizi sociali del Comune, per la tutela della donna e del minore. In particolare sono state create le condizioni per mettere a disposizione della donna le risorse necessarie per pagare l’affitto in una casa locata regolarmente oltre a una serie di iniziative che possono consentire alla donna di partecipare a un percorso di formazione finalizzato alla ricerca di una occupazione.Lo sgombero alla fine è stato completato e la donna ha rifiutato – al momento – tutte le opportunità che sono state rappresentate dagli operatori dei Servizi sociali del Comune per creare una situazione di legalità. A conclusione della complessa mattinata, infatti, la donna non ha accettato neanche la proposta di trascorrere alcune giornate in un B&B messo a disposizione dal Comune in attesa di avviare la situazione verso una soluzione condivisa.Già 20 giorni fa la donna aveva ricevuto la notifica del provvedimento dell’autorità giudiziaria disposizione dell’autorità giudiziaria e aveva disposizione circa 3 settimane per organizzarsi. Una situazione difficile, ieri l’epilogo.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome