Furto in gioielleria: individuati gli autori

0
84

Red
13:31

Furto in gioielleria: individuati gli autori

Due romeni sono stati localizzati a Sorrento, dove sono stati fermati a un posto di blocco. Nei loro confronti è scattata una denuncia in stato di libertà e sono in corso ulteriori indagini per accertarne il coinvolgimento in altri episodi analoghi già denunciati nei giorni scorsi alle Forze dell’ordine

SINISCOLA – La sera del 6 febbraio avevano messo a segno il furto di una catenina d’oro del valore di circa mille euro nella Gioielleria “Lo Zaffiro” di Siniscola. Alla titolare non era rimasto altro che denunciare il fatto al locale Commissariato di Pubblica sicurezza, che ha svolto immediati accertamenti visionando, tra l’altro, le immagini del sistema di videosorveglianza.
Nei filmati, i due ladri risultavano riconoscibili, sebbene con il volto parzialmente coperto dalla mascherina, è così pure il modello e targa dell’autovettura da loro utilizzata per allontanarsi. Successivi accertamenti hanno portato i poliziotti a localizzare le due persone (due romeni) a Sorrento, dove erano stati appena fermati a un posto di blocco.
Infatti, i due individui avevano già lasciato l’Isola, andando in Campania. Nei loro confronti è scattata una denuncia in stato di libertà e sono in corso ulteriori indagini per accertarne il coinvolgimento in altri episodi analoghi già denunciati nei giorni scorsi alle Forze dell’ordine.

11:43

Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Siniscola hanno denunciato un 52enne, perchè si trovava al volante della propria autovettura con un tasso alcolemico superiore al consentito. Alcuni giorni prima, i militari della Stazione di Torpè hanno denunciato un 53enne di Siniscola, già avvisato oralmente, sorpreso alla guida della propria autovettura senza patente, perché mai conseguita

12:43

I Carabinieri della Stazione di Cardedu hanno deferito alla Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei per il reato di truffa una 44enne, che ha incassato da una persona di Cardedu circa 230euro quale iniziale corrispettivo per una polizza assicurativa Rca. risultata poi falsa

16:25

Malviventi scatenati ad Alghero. Non si placa la scia di furti notturni. Colpo al bar-griglieria Quintilio in zona Calabona ad Alghero. La scena ripresa dalle telecamere di sorveglianza

10:41

I Carabinieri della Squadriglia di Arzana hanno trovato, nascosto tra la macchia mediterranea, un contenitore contenente infiorescenza di canapa indiana, tutta priva di steli, in ottimo stato di conservazione, del peso complessivo di 2chilogrammi

8/2/2021

Prosegue l’azione della Polizia locale di Sassari per far rispettare le ordinanze sindacali di contrasto al Coronavirus. Nel fine settimana, sono state sanzionate trentuno persone, e a tre pubblici esercizi è stata interrotta l’attività

10/2/2021

Questa mattina, i Carabinieri del Nucleo per la tutela del patrimonio culturale di Cagliari hanno eseguito l’ordinanza emessa dal Tribunale di Nuoro che ha disposto il sequestro preventivo del Santuario, in località Cuccuru de Janas, composto dalla chiesa, dalle relative pertinenze e da parte delle cosiddette “cumbessias” e/o “muristenes”

8/2/2021

La scorsa settimana, sono state controllate complessivamente oltre 1300 persone e cinquanta esercizi pubblici, con conseguente identificazione dei clienti e delle persone presenti all’esterno

9/2/2021

I Carabinieri della Compagnia di Siniscola hanno denunciato in stato di libertà un 28enne di Galtellì e un 59enne di Loculi sorpresi in possesso di un coltello di circa 11centimetri. Nel corso del servizio tra i Comuni di Irgoli, Loculi e Onifai sono state contestate sette sanzioni alla normativa anti-Covid nei confronti di altrettante persone non rispettose dell’orario di coprifuoco

8/2/2021

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 27enne in Orotelli per minacce, un 52enne di Mamoiada sorpreso al volante con un tasso alcolemico superiore al consentito e un uomo di Baunei per ubriachezza molesta

11 febbraio 11 febbraio 11 febbraio

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome