Ristoranti riaperti, il sindaco di Sassari inasprisce le norme per i trasgressori

0
31

il sindaco di Sassari Nanni CampusCampus spiega le motivazioni: “Occorre difendere gli esercenti che rispettano le regole e la salute dei clienti”SASSARI. La Sardegna ritorna in zona gialla e il sindaco di Sassari Nanni Campus, nell’ordinanza che ricalca le disposizioni valide su tutto il territorio, ha aggiunto un ulteriore inasprimento delle sanzioni per i titolari dei ristoranti che trasgrediranno alle regole: per loro già dalla seconda violazione, scatterà la revoca dell’estensione delle nuove concessioni o dell’ampliamento delle superfici ottenute grazie all’ordinanza sindacale di marzo 2020 che prevedeva misure di sostegno legate proprio alla drammatica situazione economica dovuta alla pandemia.”Sento forte il dovere di tutelare sia tutti quegli esercenti che rispettano e fanno rispettare le prescrizioni per limitare il diffondersi del coronavirus, sia l’intera collettività che rischia di ripiombare nell’incubo di un’impennata dei contagi” ha spiegato il sindaco Campus. La nuova ordinanza conferma anche tutte le sanzioni già previste dai provvedimenti precedenti e restano in vigore tutte le disposizioni sull’obbligo dell’uso della mascherina, senza l’introduzione di novità o deroghe.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome