L’Aou ha celebrato San Biagio

0
6

Doppio appuntamento curato dalla struttura complessa di Otorinolaringoiatria
SASSARI. Le neoplasie maligne della laringe sono stati i temi centrali delle celebrazioni del santo patrono degli otorinolaringoiatri, San Biagio, curate dalla struttura complessa di Otorinolaringoiatria dell’Aou diretta dal professor Francesco Bussu. La ricorrenza ha avuto due momenti importanti: un appuntamento scientifico e uno devozionale.Il primo, una videoconferenza in diretta da Roma con il direttore del dipartimento di Scienze Chirurgiche della testa e del collo del policlinico «A. Gemelli» di Roma, professor Gaetano Paludetti, durante la quale si è parlato degli aggiornamenti chirurgici per il trattamento delle neoplasie maligne della laringe. Il secondo appuntamento, invece, la celebrazione religiosa che, nella cappella San Pietro del Palazzo Clemente, è stata officiata dall’arcivescovo di Sassari, monsignor Gianfranco Saba. Ad accogliere l’alto prelato era presente il commissario dell’Aou Antonio Spano. Alla celebrazione eucaristica hanno partecipato il rettore dell’Università Gavino Mariotti, e il sindaco Nanni Campus.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome