Alghero. Igiene urbana, fioccano le multe per gli incivili

0
4

Proseguono con sempre maggior frequenza i controlli in materia di rifiuti urbani, con l’azione congiunta tra Polizia Locale, impresa esecutrice del servizio e personale del Comune. Il lavoro, che sta producendo risultati, prevede anche l’apertura e il controllo dei sacchetti  o dei mastelli esposti per il ritiro. Operazioni che hanno portato a elevare diverse sanzioni.L’obbiettivo è quello di individuare eventuali evasori e  sanzionare quanti non separano correttamente i rifiuti. È previsto nelle prossime settimane, intanto,  l’avvio della campagna dedicata alla cura degli ecobox, dedicata all’informazione  sulle norme contenute nel nuovo allegato al regolamento approvato di recente dal Consiglio Comunale. “Siamo certi che non sarà necessario dover intervenire con sanzioni amministrative previste dal regolamento e rivolte a quelle attività titolari di ecobox, già provate dalle chiusure dettate dalla crisi pandemica, poichè siamo e saremo sempre disponibili all’accompagnamento di tutti al buon mantenimento delle strutture”, afferma l’assessore all’ambiente Andrea Montis.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome