Alghero, aperto il processo per un abuso d’ufficio alla Sogeaal

0
19

SASSARI. Si è aperto il processo per abuso d’ufficio in concorso a carico dell’ex direttore Sogeaal, Mario Peralda, di Giovanni Tolu, all’epoca manager della società aeroportuale algherese, Alessandro Cardi, allora direttore centrale della Regolazione aerea Enac, Fabrizio Masciocchi, responsabile vendite della Smith Detection Italia srl, Gerolamo Salis, direttore vendite della stessa società. Tutti difesi dagli avvocati Nicola Satta, Grazia Volo, Leo Mercurio, Daniele Ripamonti, ed Emanuele Garufi. Sogeaal, citata come responsabile civile insieme alla Smith srl, è tutelata invece dall’avvocato Luigi Conti.Nel processo si è costituita parte civile, con l’avvocato Gianfranco Meazza, la società Gilardoni spa che all’epoca era titolare di un contratto di appalto e noleggio con la Sogeaal per le apparecchiature usate ai controlli di sicurezza. Al centro della vicenda c’è l’acquisto di due macchinari radiogeni destinati al controllo dei bagagli nello scalo. Per la Procura questa circostanza avrebbe prodotto illecitamente una compravendita da 436mila euro. A marzo sarà affidato a un perito l’incarico di trascrivere le intercettazioni e a luglio saranno sentiti i primi testi del pm. (na.co.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

#Sassari #lanuovasardegna #cronaca #vivisassari

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome