Super-lavoro per i Carabinieri nel Nuorese

0
4

Interventi dei militari a Nuoro, Orroli, Cardedu e Arzana negli ultimi giorni. Un 39enne nuorese è stato segnalato alla Prefettura per possesso di stupefacente per uso personale; un 46enne di Tuili è stato denunciato per lesioni personali; una famiglia di Cardedu è stata deferita per truffa; un 31enne di Abbasanta è stato denunciato perchè nel suo ovile sono state trovate diverse munizioni occultate

NUORO – Diversi gli interventi dei Carabinieri nel Nuorese negli ultimi giorni. I militari della Sezione Radiomobile del Norm della Compagnia di Nuoro, impegnati in un controllo del quartiere di Seuna, hanno segnalato alla Prefettura un 39enne trovato in possesso di stupefacente per uso personale.
Al termine delle indagini scattate dopo una denuncia, i Carabinieri della Stazione di Orroli hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cagliari un 46 enne di Tuili per il reato di lesioni personali. Nel novembre 2020, durante l’allestimento del mercato settimanale di Orroli, l’uomo, al culmine di un litigio, si era reso responsabile di una violenta aggressione ai danni di un altro commerciante ambulante provocandogli lesioni giudicate guaribili in sette giorni.
I militari della Stazione di Cardedu hanno deferito alla Procura della Repubblica di Lanusei per il reato di truffa in concorso un intero nucleo familiare di Quartu Sant’Elena, composto da un 63enne, un 30enne e un 27enne. I Carabinieri, a seguito dopo una denuncia presentata nel gennaio 2020, hanno dimostrato come la famiglia, dopo aver concluso con la vittima una compravendita per l’acquisto di diversi capi di bestiame (principalmente ovini), ha evitato di perfezionare il pagamento, consegnando alla vittima solo una piccola parte di quanto inizialmente pattuito.
Infine, i militari della Stazione di Arzana e dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Sardegna” di Abbasanta hanno denunciato un 31enne, già noto alle Forze dell’ordine, perché durante una perquisizione eseguita nell’ovile di sua proprietà sono state trovate diverse munizioni occultate.

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome