Litigano minacciandosi con spranga e coltello: due sassaresi in cella

0
10

Sono stati fermati dagli agenti della squadra VolantiSASSARI. Due sassaresi, un 50enne ed un 23enne, residenti nel quartiere di Monte Rosello, sono stati arrestati per resistenza, lesioni, minaccia aggravata a pubblico ufficiale e porto d’armi e oggetti atti ad offendere dagli agenti della squadra Volanti della questura. Quando gli agenti sono arrivati nei pressi dell’abitazione del 50enne hanno trovato l’uomo più giovane sotto le sue finestre che brandiva una spranga di ferro mentre l’altro, affacciato, continuava nel litigio appena iniziato. Con abilità gli agenti sono riusciti a convincere il giovane a lasciare la spranga ma nel frattempo è arrivato il 50enne che impugnava un grosso coltello da cucina e urlava minacciando sia il 23enne sia gli agenti.Gli agenti hanno cercato di calmare anche lui ma questi insisteva nelle minacce e si è anche scagliato contro di loro. Con fatica e grazie all’aiuto di un’altra pattuglia giunta in rinforzo l’uomo è stato immobilizzato ed entrambi i contendenti sono stati portato in questura dove sono stati dichiarati in stato di arresto.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome