Sette mezzi pronti a partire per i picchi di presenze

0
4

SASSARI. Il maggior impegno di Atp non si esaurisce solo con il trasporto scolastico: infatti, così come già realizzato durante il lockdown, per tutte quelle altre corse meno frequentate, in caso di…
SASSARI. Il maggior impegno di Atp non si esaurisce solo con il trasporto scolastico: infatti, così come già realizzato durante il lockdown, per tutte quelle altre corse meno frequentate, in caso di necessità di un potenziamento a causa di un imprevedibile maggiore flusso di passeggeri, sono previsti ben 7 bus con conducente, dislocati in vari punti della città e pronti a intervenire.«Atp fa il massimo per garantire il miglior servizio possibile – sottolinea l’azienda guidata dal presidente Paolo Depperu – mettendo in campo tutte le risorse disponibili, ma è necessario che tutti i cittadini e le cittadine collaborino seguendo le regole basilari per contenere il rischio di diffusione del Covid. Sui mezzi ci saranno i “facilitatori” – fanno sapere dall’azienda – che controllano biglietti, distribuzione e utilizzo delle mascherine. Se qualcuno è senza mascherina, come è già successo, ci si ferma e si fanno intervenire le forze dell’ordine, con il reato che si configura che è l’interruzione di pubblico servizio. Per il distanziamento i primi che devono rispettarlo sono i ragazzi. Che sono sicuro non vorranno perdere questo pezzo di libertà appena riguadagnata».

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome