Mattone presidente del “De Carolis”

0
5

Lo storico e cultore della musica è stato eletto alla guida dell’Ente Concerti
SASSARI. Antonello Mattone è il nuovo presidente dell’Ente Concerti “Marialisa De Carolis” di Sassari – Teatro di tradizione. Mattone è stato eletto nella seduta di lunedì dal consiglio d’amministrazione dell’Ente che ha inoltre eletto vicepresidente Michele Malanga e rinnovato per due anni l’incarico di direttore artistico al maestro Stefano Garau.Al momento dell’insediamento, il neopresidente ha ringraziato Alessandro Bisail per la sua ultratrentennale presidenza, ponendo in evidenza che durante il suo mandato l’Ente è cresciuto dal punto di visita sia amministrativo che artistico.Antonello Mattone, già professore ordinario di Storia delle istituzioni politiche dell’Università di Sassari, autore di diversi volumi e numerose pubblicazioni scientifiche, ha diretto dal 2001 al 2010 il dipartimento di Storia dell’Università. È stato per due mandati presidente del Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari, adoperandosi per la costruzione della Sala concerti da 400 posti dedicata a Pietro Sassu, inaugurata nel maggio del 2003 con un concerto dell’Orchestra Filarmonica del Conservatorio diretta da Umberto Benedetti Michelangeli.Dal 2006 al 2010 è stato presidente dell’Ersu – Ente regionale per lo studio universitario: durante la sua gestione l’ateneo sassarese è stato giudicato dall’Istat la prima fra le Università medie per i servizi prestati agli studenti. Cultore di musica, giornalista pubblicista, ha collaborato con alcune riviste specialistiche in tema musicale ed è stato presidente della Commissione musica dell’Ente Concerti, lavorando insieme ai direttori artistici Marco Spada e Stefano Garau nell’impostazione delle stagioni liriche e delle attività culturali.Tra i primi obiettivi della nuova amministrazione figurano il rinnovo della convenzione triennale con la Regione Autonoma della Sardegna, di cui Antonello Mattone è stato uno degli artefici, e – al termine della situazione di emergenza dovuta al Covid-19 – la ripresa della diffusione della cultura musicale nelle scuole e tra le giovani generazioni, insieme alla valorizzazione della tradizione e della cultura musicale della Sardegna.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome