Un venerdì con la poesia in sassarese

0
5

Riprendono gli incontri culturali del Liceo Castelvì: primo ospite Mario Marras
SASSARI. Riprendono anche quest’anno gli incontri culturali “I venerdì del Castelvì”. In considerazione della situazione epidemiologica, il Liceo Castelvì organizzerà gli eventi online, sulla piattaforma Teams .Si comincia venerdì, sempre alle 17.30, con un ex docente di lettere del Castelvì, ora in pensione, il professor Mario Marras che terrà una relazione su “ La poesia dialettale in sassarese: non solo cionfra”. La relazione riprende il filo di un argomento avviato l’anno scorso, quando il prof. Marras aveva presentato al pubblico dei “ Venerdì” la figura e l’opera di Salvator Ruju. Quest’anno il raggio d’intervento si allargherà all’intera produzione dialettale sassarese, anche in considerazione dell’esperienza decennale del relatore, in qualità di esperto e di poeta, lui stesso, anche in sassarese. Il titolo della relazione mette in evidenza anche la volontà di smontare un luogo comune molto diffuso che vuole associare la produzione in sassarese ad intenti esclusivamente goliardici e di intrattenimento, dimenticando che la produzione poetica in sassarese presenta al suo interno una ben più vasta molteplicità di temi e di stili.L’incontro, come sempre aperto alla cittadinanza, sarà introdotto dal dirigente Scolastico Gianfranco Strinna e moderato dalla docente Gemma Prontera.Per partecipare è necessario inviare una email a venerdidelcastelvi@liceocastelvi.edu.it. e verrà inviato il link per il collegamento.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome