“La ferita? Sono caduta”. Ma gli agenti indagano: allontanato il marito violento

0
13

“Sono caduta per sbaglio”, aveva detto ai medici e alla polizia, lo scorso novembre, quando è stata ricoverata all’ospedale di Sassari con un gravissima ferita alla testa, in seguito alla quale era stata sottoposta a intervento chirurgico, con una prognosi di 45 giorni.

Ma le indagini della Squadra Mobile della Questura sassarese, che hanno fatto scattare la procedura del “Codice rosso”, hanno scoperto un’altra, terribile verità, che la donna – una 45enne – aveva taciuto per paura e omertà.

La ferita le era stata causata dai maltrattamenti del marito 64enne, che la sottoponeva da tempo a vessazioni di ogni genere, che lei, però, non aveva mai avuto il coraggio di denunciare.

Ora nei confronti dell’uomo è stata emessa un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare, firmata dal Gip del Tribunale di Sassari, eseguita in queste ore dagli agenti della Questura.

(Unioneonline/l.f.)

continua a leggere su: L’Unione Sarda

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome