Sassari, riapre il museo della Brigata in piazza Castello

0
4

Visite guidate a partire dal 25 gennaio: prenotazioni al telefono o via mailSASSARI. Alla luce dei recenti decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri per il contenimento del COVID 19 che considerano la regione Sardegna “zona gialla”, la Brigata Sassari comunica la riapertura del Museo Storico, sito in Piazza Castello a Sassari, per accogliere nuovamente i visitatori, a partire da lunedì 25 gennaio, nel rispetto delle disposizioni vigenti.Per garantire la sicurezza e la salute dei visitatori, l’ingresso al museo verrà contingentato, con il limite massimo di quattro visitatori per ciascun turno, muniti di mascherina, che potranno eventualmente prenotare l’accesso telefonando al numero 079.20851, oppure inviando una e-mail all’indirizzo: museo@bsassari.esercito.difesa.it.Le visite guidate, della durata di circa un’ora, saranno organizzate su due turni (ore 09.00 e ore 11.00), nei giorni feriali dal lunedì al venerdì. L’ingresso al percorso espositivo è gratuito. L’esposizione museale è nata per custodire la storia di questa prestigiosa unità dell’Esercito Italiano, che si incrocia, per via del reclutamento prevalentemente regionale dei suoi soldati, con il patrimonio storico e culturale dell’intera Sardegna. Incentrato prevalentemente sulla Prima guerra mondiale,il museo offre ai visitatori la possibilità di fare un tuffo nel passato, traendo spunto dalle eroiche gesta degli “intrepidi Sardi della Brigata Sassari”, e creando contestualmente un interessante momento di approfondimento culturale e di riflessione. Anche in occasione di questa riapertura, per accogliere nuovamente e con orgoglio i tantissimi appassionati, verrà distribuita in omaggio a tutti i visitatori una brochure sulla Brigata Sassari. È inoltre presente un breve “tour virtuale” del Museo sul canale YouTube dell’Esercito all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=O21mNi8wXwI.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome