Dalla crepa sulla facciata entra la pioggia in casa

0
5

Gli inquilini di un alloggio popolare di Bonnanaro chiedono ad Area di intervenire: si rischia un crollo
BONNANARO. La facciata di un appartamento di proprietà dell’Area rischia il crollo e arriva l’appello accorato degli inquilini: «I responsabili dell’ente devono attivarsi subito perché c’è davvero il pericolo che cada».La famiglia che abita nell’alloggio non ha perso la speranza che almeno questa volta da Area arrivi la soluzione da tempo richiesta. Finora, infatti, non sono state sufficienti le innumerevoli chiamate e sollecitazioni effettuate dagli affittuari dell’immobile, situato in via Grazia Deledda 34 a Bonnannaro. Né tanto meno è servito l’intervento dei vigili del fuoco, che la scorsa primavera avevano transennato l’area sottostante la crepa che si è formata sul un muro della facciata, un solco profondo che si sta allargando sempre più e dal quale si sta infiltrando l’acqua piovana. Transenne che già da allora avrebbero consigliato una riparazione nei tempi più brevi possibili. Nel mese di agosto, il sopralluogo di un tecnico di Area aveva acceso la speranza in un intervento durante la bella stagione. Aspettative purtroppo deluse, nonostante la grave siuazione. Il bel tempo ha evitato il peggioramento, ma con la crepa che si è ingranditaora si rischia l’irreparabile: a causa delle piogge copiose e che vanno avanti oramai da settimane, la crepa che prima si era fermata a dieci centimetri si è ulteriormente dilatata e l’acqua ormai sta filtrando all’interno di una parete dell’appartamento creando umidità dentro una stanza. «Non è possibile che nessuno ci ascolti: a questo punto siamo stanchi e davvero preoccupati: chi non lo sarebbe se avesse il muro di casa che sta per crollare?». È un tono disperato quello della affittuaria. L’augurio della famiglia è che il loro non sia l’ennesimo appello inascoltato e non si verifichi il peggio. Daniela Deriu

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome