Bimba contesa: l’11 udienza per mamma accusata di sequestro

0
1

Commissione pari opportunità Comune Oristano annuncia sit-in

(ANSA) – CAGLIARI, 09 GEN – Lunedì prossimo, 11 gennaio, al
Tribunale di Oristano ci sarà l’udienza per la mamma della
bambina dell’Oristanese accusata di sequestro di minore, nella
vicenda della bimba di quattro anni contesa tra i genitori, la
mamma in Sardegna e il papà in Lazio.
   
La Commissione per le pari opportunità del Comune di Oristano,
che già dal 2018 si è espressa sul caso di una manifesta la
propria preoccupazione per la piccola, “portata via dalla
Sardegna circa due anni e mezzo fa, e che da allora non può
frequentare né la madre né la famiglia materna in maniera
naturale” a nnuncia un sit-in per lunedì.
   
“A tutt’oggi – precisa il presidente della Commissione
Pasqualina Pippia – viene negato alla bambina l’anelato diritto
alla bigenitorialità. Per questo motivo non condividiamo il
fatto che a fare le spese di una situazione definita formalmente
come ‘conflitto genitoriale’, sia la parte più fragile e
innocente, la bambina, la quale non conosce minimamente le
motivazioni di regole impostele, negandole il suo diritto
naturale a vivere serenamente e senza limiti affettivi, anche il
legame con la propria madre, oltre che col padre”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


leggi su: Ansa.it

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome