Nucleare: sit-in a Cagliari, “Sardegna ha già detto no”

0
2

Comitato No scorie consegnerà documento per il Governo

Ambientalisti e indipendentisti sardi domani in piazza per ribadire il No alle scorie nucleari nell’isola.
    Una delegazione del Comitato NonucleNoscorie, venerdì 8 gennaio alle 10.30, consegnerà agli uffici territoriali del Governo, in Piazza del Carmine a Cagliari, con la richiesta di trasmetterlo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, un plico contenente “tutti gli atti ufficiali e pubblici con i quali il popolo sardo e le sue istituzioni hanno manifestato chiaramente la indisponibilità del territorio sardo ad essere individuato come sito possibile del Deposito Unico per le Scorie Nucleari”.
    Gli atti – spiegano i promotori dell’iniziativa – sono quelli relativi al Referendum del 2011, alle leggi e ordini del giorno regionali, alle delibere dei Comuni e delle Province, alla determinazione della Conferenza Episcopale Sarda.
    La delegazione sarà accompagnata da un gruppo di aderenti al comitato Nonucle-Noscorie che in piazza Carmine attuerà un sit-in con striscioni e bandiere.
    Inoltre il comitato, a seconda dell’evolvere della questione, si dice “pronto a chiamare il popolo sardo a mobilitazioni di massa anche nel non rispetto delle norme restrittive imposte dai Dcpm”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


leggi su: Ansa.it

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome