Covid: screening Ogliastra, 132 positivi su 27mila test

0
2

Tra una settimana nuovi tamponi a chi è risultato negativo

Una grande partecipazione in Ogliastra per la due giorni di screening anti-covid terminata questa sera, che ha visto sul campo circa 300 operatori dell’Ats e altrettanti volontari messi a disposizione dai 23 Comuni del territorio.
    Sono state 26.936 le persone sottoposte al tampone rapido, di cui 132 sono risultate positive.
    I test saranno ripetuti a distanza di una settimana, l’11 e il 12 gennaio, su tutti i soggetti risultati negativi al primo tampone. Mentre i positivi, nella prima o nella seconda fase, saranno sottoposti ad accertamento per mezzo del tampone molecolare con conseguente tracciamento dei contatti per spezzare la catena dei contagi. “E’ stato un risultato straordinario: siamo riusciti a sottoporre al test l’85% del target che era di 33mila persone – ha detto all’ANSA il commissario Ares-Ats Sardegna, Massimo Temussi – Un risultato che va al di là delle nostre aspettative e che è stato possibile solo grazie al lavoro dei sindaci che si sono mobilitati quasi andando casa per casa a prendere le persone. Ringraziamo tutti loro ma anche ogni singolo volontario che ha aderito alla nostra campagna Sardi e Sicuri”, ha concluso Temussi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


leggi su: Ansa.it

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome