Covid: ad Arzachena screening sulla popolazione scolastica

0
5

Acquistati 1.600 tamponi, al via domani in istituti comprensivi

(ANSA) – ARZACHENA, 07 GEN – Da domani al 14 gennaio studenti
e insegnanti di Arzachena saranno sottoposti allo screening
finanziato con 15mila euro dall’amministrazione comunale al fine
di contrastare la diffusione del Covid-19 in ambito scolastico.
   
L’investimento ha consentito al Comune di acquistare 1.600
tamponi antigenici rapidi e altre attrezzature necessarie allo
svolgimento dei test in modalità drive through nel parcheggio
della palestra comunale di Corracilvuna, dove sono stati
allestiti una tensostruttura e un percorso per l’ingresso e
l’uscita delle auto.
   
Domani dalle 9 si inizierà con alunni, docenti e personale
non docente degli istituti comprensivi 1 e 2, poi si passerà a
quelli del liceo scientifico “Falcone e Borsellino” e a quelli
dell’istituto alberghiero “Costa Smeralda”, infine autisti,
assistenti, addetti mensa e altre figure che operano nelle
scuole coinvolte.
   
“Chi non ha ancora aderito alla campagna può farlo anche oggi
e nei prossimi giorni, spedendo il modulo per il consenso
informato alla mail coronavirus@comunearzachena.it”, spiega il
sindaco Roberto Ragnedda. “Effettueremo i test fino a
esaurimento scorte – aggiunge – è un primo intervento per
garantire più sicurezza agli arzachenesi prima del rientro in
classe dopo le vacanze natalizie”. In dicembre il sindaco aveva
posticipato la ripresa delle attività scolastiche in presenza a
seconda degli istituti. A meno di ulteriori proroghe, ad
Arzachena riapriranno l’11 gennaio gli asili nido comunali e la
scuola dell’infanzia, il 18 la scuola primaria e la secondaria
di primo e secondo grado. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


leggi su: Ansa.it

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome