Porto Torres: test Covid gratuiti anche a baristi e commesse

0
5

Lavoratori a stretto contatto con il pubblico: baristi, ristoratori e commesse sono le nuove categorie che a Porto Torres avranno accesso ai test antigenici gratuiti. Dopo i pazienti più esposti, le case di riposo, il personale docente, e non, degli istituti superiori e la polizia locale, ora le nuove priorità sono state individuate secondo una logica che va dietro le aperture prossime delle attività commerciali.

Un sistema che procede senza intoppi, quello della campagna di screening gratuita organizzata dai medici di base in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale. “Si comincia dalla prossima settimana, mercoledì 13 gennaio – spiega il medico Giovanni Manca, uno dei promotori dell’iniziativa – sempre nella tensostruttura dell’area industriale con modalità drive in verranno eseguiti i tamponi rapidi e, in forma del tutto gratuita, per tutti i lavoratori degli esercizi commerciali. Sarà sufficiente richiedere l’impegnativa dal proprio medico e prenotarsi collegandosi all’App anche dal proprio cellulare”.

Nel frattempo i medici lavorano a pieno ritmo come nella giornata odierna, in cui i 60 test effettuati al personale del Parco dell’Asinara hanno rivelato un solo caso positivo, mentre i 60 tamponi eseguiti sui docenti delle scuole superiori sono risultati tutti negativi. Dall’inizio del monitoraggio sono stati esaminati 945 test di cui 48 con esito positivo. Ora si pensa di estendere i tamponi rapidi anche agli studenti maggiorenni e alle categorie dei pescatori.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome