in

Povertà, al via la raccolta fondi del Lions club

Il ricavato a una trentina di anziani sassaresi nel quadro del programma della Comunità di Sant’Egidio
SASSARI. Povertà, solitudine ed emergenza Covid: la condizione degli anziani oggi. Avviata la Raccolta Fondi del “Lions Club Sassari Host” per il progetto “Viva gli anziani!” promosso dalla Comunità di Sant’EgidioLa condizione degli anziani in Italia ha raggiunto nuovi preoccupanti livelli d’emergenza. L’epidemia da Covid-19 ha infatti aggravato la già diffusa condizione di indigenza, disagio ed emarginazione che colpiva gli anziani nel nostro Paese. Tale situazione si è inserita inoltre in un contesto in cui nuove povertà economiche, educative e sociali. Per questo il Lions Club Sassari Host ha deciso di dare avvio ad una campagna di raccolta fondi destinata a sostenere in prossimità delle feste natalizie una trentina di anziani della città di Sassari che versano in condizioni di difficoltà, nel quadro del programma “Viva gli anziani!” promosso dalla Comunità di Sant’Egidio Acap Onlus.Di questo si è parlato anche nel webinar organizzato venerdì scorso dal Lions Club Sassari Host in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio. Per la comunità è intervenuto anche Oreste Molino, coordinatore della Sezione della Comunità di Sassari, il quale ha presentato le iniziative che questa sta svolgendo in città in alcune situazioni di difficoltà dando agli anziani assistiti non soltanto un aiuto materiale ma anche un apporto sul piano affettivo e dell’amicizia.Il presidente del Lions Club Sassari Host, Giovanni Maniga, ha sottolineato come la gravità dei problemi sociali provocata dalla crisi economica costituisca una nuova sfida ai sistemi di welfare tradizionali e richieda uno straordinario patto di solidarietà che – al di là di semplici interventi di tipo assistenziale – coinvolga la comunità coniugando le necessità dei singoli con i compiti e i doveri sia delle istituzioni che dei cittadini. Nel dibattito sono poi intervenuti, oltre che il presidente dei giovani Leo del Club Sassari Castello, Walter Mongelli, che ha promesso il loro impegno per la distribuzione dei sussidi, i rappresentanti di altri clubs di servizio come i Rotary e alcuni imprenditori i quali hanno manifestato l’apprezzamento e la volontà di sostenere l’iniziativa entro Natale. “Bastano anche 10 Euro per fare la differenza e per assicurare un felice Natale a questi anziani soli”, sostiene Giovanni Maniga. Ecco dunque il link per donare:https://www.gofundme.com/f/8vtx6-un-natale-speciale-per-gli-anziani-di-sassari.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Un servizio di neuropsichiatria rivolto ai bambini e agli adolescenti fino ai 18 anni

Babbo Natale indossa la divisa dei vigili urbani