in

Evade dai domiciliari, ventottenne sassarese ritorna in carcere

SASSARI. Secondo quanto disposto dal giudice si sarebbe dovuto trovare a casa agli arresti, e invece era in giro per la città. Il che dal punto di vista penale equivale a una evasione. Per questo…
SASSARI. Secondo quanto disposto dal giudice si sarebbe dovuto trovare a casa agli arresti, e invece era in giro per la città. Il che dal punto di vista penale equivale a una evasione. Per questo motivo, nei giorni scorsi la polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di revoca della misura alternativa della detenzione domiciliare ed il successivo ripristino della detenzione in carcere emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Sassari, nei confronti di un 28enne sassarese. Secondo la ricostruzione fatta dai poliziotti, il giovane – individuato da una pattuglia nei pressi dei locali della struttura socio sanitaria di San Camillo – alla vista degli agenti della sezione Volanti della questura di Sassari si è dato precipitosamente alla fuga scavalcando la recinzione che delimita il centro, tanto da finire sopra dei rovi, dove, senza esitazioni e con non poche difficoltà, gli operatori in divisa sono riusciti a immobilizzarlo.Successivamente il 28enne è stato accompagnato presso gli uffici della questura per i dovuti accertamenti e lì, espletate le formalità di rito, in ottemperanza alle disposizioni dell’autorità giudiziaria è stato accompagnato alla casa circondariale Bancali.

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Furto in casa, arrestato un idraulico

I premiati del concorso “Ruiu Dessì”