in

Ozieri, la solidarietà per i bambini speciali passa per i panettoni

Raccolta fondi per la onlus “Il filo rosso di Miriam Elisa” Il sodalizio aiuta le famiglie di piccoli affetti da malattie rare di Barbara Mastino

18 Dicembre 2020

OZIERI. Non sarà un Natale come tutti gli altri, lo sappiamo tutti benissimo, ma è proprio in un periodo come questo che le persone riscoprono valori fondamentali come la solidarietà. Lo ha dimostrato il grande successo che anche quest’anno ha riscosso la raccolta fondi a sostegno della Onlus “Il filo rosso di Miriam Elisa”, campagna benefica sostenuta con l’acquisto di panettoni artigianali il cui ricavato è devoluto alle attività del sodalizio. Nell’arco di pochi giorni i panettoni sono andati letteralmente a ruba, e dalla Sardegna al Piemonte tantissime persone li hanno acquistati per aiutare la Onlus nelle sue iniziative. Fondata nel 2017 in Piemonte dalla coppia di ozieresi Viviana e Davide, genitori della piccola Miriam Elisa affetta da una rarissima malattia genetica, la Onlus è stata creata per sostenere le famiglie di bambini affetti da malattie rare e in tre anni di attività ha promosso numerosi progetti di solidarietà. Un’attività meritoria che un anno fa ha ricevuto il sostegno della Brigata Sassari, che ha dedicato alla Onlus un concerto di beneficenza che è stato anche immortalato in un compact disc. Negli scorsi anni le sue attività potevano essere sostenute anche grazie all’acquisto di prodotti di pasticceria a Natale e a Pasqua, ma in questo anno difficile si è riusciti a mandare in produzione solo i panettoni. Specialità artigianali nelle due versioni glassato classico e con gocce di cioccolato che, come detto, sono state interamente prenotate nel giro di pochi giorni. Ma chi volesse regalarsi un atto di generosità può ancora farlo utilizzando i metodi classici di donazione: un semplice bonifico sull’ Iban IT55 T0623 0010 1800 0035 5141 19 o destinando il 5×1000 al codice fiscale 95631460011. «Siamo effettivamente commossi per la grande partecipazione avuta anche quest’anno nonostante la crisi sanitaria ed economica e le sofferenze che tante famiglie stanno attraversando in questi mesi di pandemia – dicono Viviana e Davide –. Per questo vogliamo ringraziare di cuore tutti coloro che hanno contribuito qui in Piemonte e nella nostra città di Ozieri. Ci auguriamo che il 2021 sia un anno più sereno, che questo Natale sia gioioso per tutti e in particolare per quelle famiglie che anche in questo momento difficile hanno rivolto un pensiero ai bambini speciali affetti da malattie rare, come la nostra Miriam Elisa». Tutte le informazioni sull’iniziativa di raccolta fondi sono sempre disponibili online: basta collegarsi alla pagina Facebook e al sito ufficiale (www.ilfilorossodimiriamelisa.org).

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Show online e luminarie Sennori pronto alle feste

Nel porto commerciale via allo scavo dei fondali