in

In che situazione è l’industria degli eSports in Italia?

Che i videogiochi e i giochi online stiano diventando un elemento sempre più importante negli ultimi anni è senza dubbio vero.Con la situazione vissuta nel 2020, dove molti mesi sono stati passati in lockdown nazionale, il panorama videoludico si è espanso ancora di più.Anche l’utenza dei siti di gioco online, come Starcasino, è aumentata a dismisura durante il lockdown.In Italia durante questi ultimi anni il panorama eSports è aumentato a dismisura in diversi ambiti.Nell’ultimo anno l’utenza degli eSports è aumentata del 22%, un dato che fa capire quanto in Italia il 2020 abbia spianato la strada per portare sempre di più la community degli eSports in alto.I videogiochi più guardati sono i videogiochi sportivi con FIFA sopra tutti gli altri, sparatutto ma anche i MOBA come League of Legends.Si sono create anche leghe in Italia come la eSerie A TIM, il campionato italiano di League of Legends o quello di Rainbow Six Siege trasmessi su Twitch.tv.I mondiali del 2020 di League of Legends sono stati uno degli eventi eSports più seguiti di sempre per quanto riguarda la categoria dei videogiochi competitivi in Italia.Un trend che nel resto d’Europa è arrivato leggermente in anticipo; infatti le leghe competitive di eSports più famose in Europa, FIFA e League of Legends, totalizzano milioni e milioni di ore di streaming in tutto il mondo e i giocatori di questi team sono vere e proprie celebrità nel settore che arrivano a percepire ingaggi pari a quelli degli sportivi che giocano a calcio o qualsiasi altro sport.Molte squadre sono anche sponsorizzate dagli sponsor più famosi del mondo, Nike e Adidas sopra tutti, oltre ovviamente alle maggiori aziende di informatica, che forniscono anche pc e console per le varie competizioni.L’Italia negli anni ha raggiunto anche bei traguardi a livello europeo e mondiale grazie a giocatori competitivi come Prinsipe che nel 2017 ha vinto il torneo Major europeo di FIFA tenutosi a Madrid, aggiudicandosi un posto al mondiale dello stesso anno, rappresentando l’Italia.Nell’ambito di League of Legends invece nel 2018 il primo giocatore italiano, Jizuke è approdato nella maggior lega europea, il LEC, venendo nominato giovane promessa dell’anno e qualificandosi con il suo team, i Vitality, per il mondiale di League of Legends, diventando anche il primo italiano ad approdare ai Mondiali.In conclusione, il panorama eSports italiano mostra che l’Italia si sta integrando bene nelle dinamiche dell’eSports mondiale, sfornando anche giocatori competitivi e preparati, il che fa ben sperare per portare in alto il nome della nostra bella nazione.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

ASSL Sassari, prosegue la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Il 5G migliorerà lo sport?