Pattada, positivo al coronavirus il sindaco Angelo Sini

0
8

A Pattada è risultato positivo il sindaco, Angelo Sini.

Ad annunciarlo è stato lui stesso attraverso il suo profilo Facebook: “Ho eseguito il tampone rapido e sono risultato positivo al Covid. Visto il ruolo mi stavo sottoponendo a test ogni pochi giorni e fino ad ora gli esiti erano stati sempre negativi. Per il momento sto bene a parte un leggero mal di testa. Da ora ovviamente starò in isolamento per il tempo necessario”.

Nuovo allarme coronavirus nella scuola primaria di Pozzomaggiore. Con un’ordinanza, il sindaco Mariano Soro ha deciso di chiudere la classe quarta sino al 17 dicembre dopo che un’alunna è risultata positiva al coronavirus.

“La decisione – spiega il primo cittadino – si è resa necessaria per la sanificazione dei locali e garantire la sicurezza di alunni, docenti e personale”.

In paese sono una quindicina i cittadini positivi al coronavirus. Sempre stabile la situazione nella casa di riposo “Nostra Signora de Seunis” dove, nei giorni scorsi, erano risultati positivi dodici anziani e alcuni operatori.

A Sennori sono 15 le persone che lottano contro il virus, 36 quelle in quarantena.

Scendono a tre i casi di coronavirus a Erula dopo che, nelle ultime ore, un cittadino è stato dichiarato guarito. “Continuiamo a rispettare le regole – ha dichiarato il sindaco, Marianna Fusco -, la battaglia contro il Covid-19 non è ancora vinta”.

Sono 23 i casi accertati di coronavirus a Uri. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lucia Cirroni sta organizzando una giornata di screening mentre il Comune acquisterà 350 tamponi antigenici. Alcuni cittadini sono in quarantena fiduciaria.

A Nulvi sono ora 23 i casi di coronavirus, di cui cinque ricoverati in ospedale. “Abbiamo registrato alcune nuove positività – ha dichiarato il sindaco, Antonello Cubaiu -, ma anche delle guarigioni. La situazione è costantemente monitorata”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome