in

Un nuovo caso di coronavirus a Bessude, scendono i positivi a Erula e Nulvi

Salgono a due i casi di coronavirus a Bessude. “Bisogna tenere alta guardia e continuare a rispettare le regole contro la diffusione del virus”, ha dichiarato il sindaco, Roberto Marras.

A Ploaghe, secondo i dati forniti dall’Ats al sindaco Carlo Sotgiu, sono undici le persone ufficialmente positive al Covid-19. “Secondo i dati che abbiamo a disposizione – queste le parole del primo cittadino – i cittadini ploaghesi positivi al virus sono 38”. Prosegue anche la campagna di screening: “Sino a questo momento – ha aggiunto – sono stati somministrati 416 tamponi, dai quali sono emerse 8 positività”.

Scende a quattro il numero dei positivi a Erula: due cittadini si sono negativizzati. “Auguro una pronta guarigione a quelli che sono ancora positivi – ha rimarcato il sindaco Marianna Fusco -. Dobbiamo continuare a rispettare le normative vigenti e avere massima prudenza”.

Buone notizie anche da Nulvi dove, dopo le due guarigioni che si sono registrate nelle ultime ore, i casi di coronavirus scendono a 18. Restano cinque i cittadini ricoverati in ospedale.

A Castelsardo è stato dichiarato guarito il parroco, don Pietro Denicu: “Posso riprendere con gioia il mio servizio in parrocchia. Grazie a tutti per la preghiera e la vicinanza. Grazie a padre Giampaolo per aver guidato la comunità in questa situazione. Preghiamo per tutti coloro che ancora attendono buone notizie”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Anagrafe canina Sassari: appuntamento il 15 dicembre

Alluvione: tavolo tecnico a Bitti