in

Un milione di euro per il sostegno al comparto vitivinicolo della Sardegna

“Un aiuto significativo al settore vitivinicolo segnato dall’emergenza Coronavirus, al fine di evitare il licenziamento del personale impiegato nel comparto e quindi sostenere le aziende in un periodo di crollo del mercato dovuto all’eccesso di prodotto per l’annata 2020. Il brusco calo di commercializzazione dei vini connessa al sistema turistico e agroalimentare rischia di aprire una crisi profonda per tutto il settore produttivo. La Regione pertanto, con un finanziamento di un milione di euro – approvato con delibera di Giunta di concerto con l’Assessorato all’Agricoltura – sostiene il comparto vitivinicolo che in Sardegna rappresenta un’eccellenza nel mondo”. Lo dichiara l’assessore regionale del Lavoro, Alessandra Zedda, commentando la pubblicazione dell’Avviso a sportello per la concessione di aiuti finalizzati al sostegno economico di micro, piccole, medie e grandi imprese del settore vitivinicolo, quali cantine e vigne.L’intervento si colloca nel quadro delle azioni previste dalla Legge regionale n.22 del 23 luglio 2020 a sostegno del sistema economico della Sardegna e salvaguardia del lavoro a seguito dell’emergenza epidemiologica derivata da Covid-19.La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente utilizzando l’applicativo reso disponibile dalla Regione Autonoma della Sardegna nell’ambito del Sistema Informativo del Lavoro e della formazione Professionale (SIL) all’indirizzo: www.sardegnalavoro.it  a partire dalle ore 10 del 4 dicembre 2020 ed entro e non oltre le ore 23.59 del 18 dicembre 2020. L’ordine cronologico di invio telematico delle domande (DAT) costituisce unico elemento di priorità nell’assegnazione dell’Aiuto.

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Sassari Si Muove. Continua la raccolta di beni di prima necessità per Bitti

Università di Sassari:dal 30 novembre al 5 dicembre il festival d’arte online REstART