in

Ozieri, torna il concorso in musica VioLa

Presentata da Spazio donna: Comune e la madrina Claudia Aru la manifestazione contro la violenza
OZIERI. È stata presentata in una conferenza stampa online il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza di genere, la quinta edizione del concorso musicale regionale VioLa. Ideato e curato dal servizio Spazio Donna del centro per la famiglia Lares del distretto sanitario di Ozieri con il patrocinio del Comune di Ozieri, assessorato ai Servizi Sociali, e la scuola civica di musica Monte Acuto, il concorso mira a promuovere la cultura della non violenza di genere e l’utilizzo della musica come forma efficace di linguaggio. Il concorso è stato presentato dalle operatrici dello Spazio Donna alla presenza del sindaco Marco Murgia, dell’assessora Teresa Ghisaura, del giornalista Luca Foddai e della madrina della manifestazione Claudia Aru. Quest’ultima ha presentato le due novità di quest’anno: la presenza assicurata delle scuole civiche di Lanusei e Mandas e la pubblicazione di tutti i brani nella home page Instagram della cantautrice.Quest’ultima novità, pensata da Claudia Aru «per dare maggiore visibilità ma anche per infondere coraggio ai partecipanti» potrà essere anche un importante canale di divulgazione ulteriore qualora la serata live dell’evento, prevista per il 6 marzo nel teatro civico Oriana Fallaci di Ozieri, non dovesse tenersi per un non auspicabile protrarsi dell’emergenza sanitaria. Le operatrici dello Spazio Donna hanno illustrato i termini del concorso (che prevede una sezione per le cover e una per gli inediti, come descritto nel regolamento pubblicato su www.comune.ozieri.ss.it) mentre l’assessore Ghisaura ha approfittato dell’occasione per applaudire al grande lavoro di sensibilizzazione in rete e di assistenza diretta dello Spazio Donna. Sull’importanza di organizzare anche quest’anno il concorso nonostante l’emergenza sanitaria ha insistito il sindaco Murgia, perché «è indispensabile dare un segnale su un problema drammatico». Dramma che Ozieri conosce bene soprattutto dopo il femminicidio della concittadina Romina Meloni, alla quale è dedicato il concorso. Le iscrizioni, aperte a solisti e band, scadono il 25 gennaio. Tutte le informazioni si trovano sul sito istituzionale del Comune. (b.m.)

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Diocesi e Provincia contro la povertà

Stintino, kit anti-Covid al medico di base