in

Asinara: imminente l’apertura della sede della Conservatoria

E’ imminente l’apertura di una sede della Conservatoria delle Coste a Porto Torres, l’Agenzia della Regione Sardegna che avrà il suo punto di riferimento proprio nel luogo in cui sorge il Parco Nazionale dell’Asinara. L’obiettivo sarà quello di provare a mettere insieme le forze – Ente Parco e Conservatoria – per dare impulso allo sviluppo turistico nell’Isola.

La ripresa dell’attività dell’Agenzia nel territorio di Porto Torres, con l’apertura dei locali probabilmente in piazza Garibaldi, permetterà di realizzare i progetti che riguardano l’Asinara, a partire dalla manutenzione del borgo Cala d’Oliva, il recupero dell’ex direzione carceraria da trasformare in struttura ricettiva, il restauro delle torri costiere, le bonifiche dall’amianto, la riqualificazione della rete idrica e della rete viaria ed infine il progetto del centro velico.

Ci sono circa 700 immobili da ristrutturare e valorizzare, strutture fatiscenti ed edifici da mettere in sicurezza. “L’affidamento dei locali verrà fatto tramite un bando – aveva assicurato il direttore della Conservatoria, Giovanni Piero Sanna – ma prima di affidarli in concessione occorre fare una verifica sulla loro stabilità, la sicurezza elettrica e idraulica e capire che cosa c’è di concretamente utilizzabile per gli operatori. Uno degli obiettivi è favorire la sperimentazione dell’albergo diffuso a Cala d’Oliva utilizzando i luoghi già disponibili, e altri immobili restituiti dal corpo forestale che dovranno essere risanati”.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Ecco tutte le zone di Sassari dove mancherà l’acqua domani 27 novembre

Rischio idrogeologico: codice rosso in mezza Sardegna