in

Anas, proseguono i lavori di nuova pavimentazione sulla ss 131 in provincia di Sassari

Proseguono i lavori per la riqualificazione delle pavimentazioni lungo il tratto sassarese della strada statale 131 “Carlo Felice”. Fino al 31 dicembre gli interventi saranno in esecuzione lungo un tratto di 3 km tra i territori comunali di Bonorva, Cossoine e Giave. In particolare le lavorazioni riguardano la carreggiata nord (dir. Sassari) e prevedono il risanamento profondo della strada e il rifacimento dello strato di usura drenante e della segnaletica orizzontale. Il traffico verrà deviato lungo la carreggiata sud (dir. Cagliari), dove sono stati già conclusi i lavori di nuova pavimentazione, che verrà allestita a doppio senso di marcia.  Per tutta la durata dei lavori, in corrispondenza dell’intersezione a raso con la statale 292, è interdetta l’uscita per il traffico proveniente da Cagliari in direzione Cossoine e per il traffico che da Cossoine viaggia verso Sassari. Le rispettive inversioni di marcia potranno essere effettuate rispettivamente in corrispondenza degli svincoli per Giave/Romana e per Bonorva sud. Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.   

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Commissione Regionale Pari Opportunità”Attenzione sui diritti delle donne resti viva tutti i giorni”

Covid-19. Sassari città conta 523 positivi: 15 in meno di una settimana fa; 4 in meno i ricoverati