in

Dalla Regione un milione e 300mila euro per sostenere gli operatori del comparto ippico ed equestre

È stato pubblicato, come previsto dalla legge regionale 22 del 23 luglio 2020, il bando per la concessione di aiuti a favore del comparto ippico ed equestre, colpito dal blocco delle attività nei mesi della chiusura a causa dell’emergenza Covid-19, durante i quali – sottolinea l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia – “gli operatori hanno dovuto comunque far fronte alle spese per il mantenimento e il benessere dei cavalli che avevano in allenamento”.I benefici, relativi ai mesi di marzo e aprile 2020, sono rivolti ai proprietari o ai detentori di cavalli per gli importi massimi per ciascuna mensilità di 480 euro a cavallo da corsa, 340 euro a cavallo per i soggetti impegnati nelle discipline sportive (salto ostacoli, endurance, completo, dressage) e 240 euro a cavallo per i puledri in preparazione alle manifestazioni allevatoriali.“Per i circoli ippici, le associazioni sportive dilettantistiche affiliate alla Fise o ad altri enti di promozione sportiva, comunque riconosciuti dal Coni, presenti in Sardegna, è stata riconosciuta un’indennità massima di 3.000 euro per il 2020”, aggiunte l’esponente della Giunta Solinas.Le domande potranno essere presentate dal 1° dicembre al 31 dicembre del 2020. L’istruttoria, i controlli e l’erogazione delle indennità sono stati affidati all’Agenzia Agris.L’avviso è consultabile al seguente link:http://www.sardegnaagricoltura.it/index.php?xsl=2734&tdoc=&s=14&v=9&c=3501&id=90469&va=

leggi l’articolo su: Sassari Notizie

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Agenzia Dogane e Monopoli. Sequestrate a Olbia 8000 mascherine senza certificato di conformità

Ploaghe. Misure d’urgenza anti-Covid: 1000 tamponi per la cittadinanza