in

Covid a Sassari, terapia intensiva in situazione drammatica: i posti letto non bastano

Il reparto di terapia intensiva dell’Aou di SassariNel nuovo piano di emergenza dell’Aou di Sassari si parla ancora una volta di ampliamenti, ma non si entra mai nel dettaglio su nuovi posti da attivare nell’immediato Luigi Soriga

22 Novembre 2020

SASSARI. La coperta è decisamente troppo corta: i 14 posti letto di terapia intensiva di Sassari non sono più sufficienti per accogliere tutti i pazienti con deficit respiratorio importante che avrebbero bisogno di essere intubati. Nel nuovo piano di emergenza dell’Aou di Sassari si parla ancora una volta di ampliamenti, ma non si entra mai nel dettaglio su nuovi posti letto da attivare nell’immediato. Il risultato è che i 14 posti in terapia intensiva erano tali ad aprile e così sono rimasti anche adesso. Un medico spiega: «A volte ci troviamo nella condizione di dover prolungare l’utilizzo dei caschi cpap, utilissimi, per carità, ma fino a un certo punto, perché aiutano ma fanno comunque lavorare i polmoni e il cuore in condizioni di affaticamento. Mentre un malato di covid con capacità respiratoria già compromessa, dovrebbe essere intubato e ventilato meccanicamente in condizioni di riposo».Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale  

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Overdose alla Pietraia, muore 44enne

Sassari: nuovo reparto di Terapia Intensiva, “T.I. 30”, una risorsa congelata