Cra, operatori senza tampone: si corre ai ripari

0
10

Provvidenziale l´intervento del presidente del Consiglio Michele Pais per sbloccare la situazione. I dipendenti impiegati nel Centro residenziale Anziani di Alghero senza effettuare tamponi dal mese di ottobre, nonostante il focolaio che investe gli ospiti

ALGHERO – Arrivano solo conferme alla denuncia shock di un operatore del Cra di Alghero: i dipendenti impiegati nella struttura che accoglie gli anziani di Fertilia, avrebbero effettuato i tamponi soltanto un mese fa, con esattezza tra il 20 e 25 ottobre. Questo nonostante sia nel frattempo scoppiato un vero e proprio focolaio tra gli anziani ospiti, dove si contano quattro decessi nelle ultime settimane.
Una situazione delicatissima, tenuta inspiegabilmente all’oscuro perfino in Comune e venuta a galla soltanto per la caparbia e ferma volontà di un operatore della cooperativa che ha denunciato tutto al Quotidiano di Alghero, successivamente stigmatizzata e condannata da molti consiglieri comunali [LEGGI].
Si corre ai ripari. Grazie all’immediato interessamento del Presidente del Consiglio regionale Michele Pais, tra oggi (domenica) e domani verrà ripresa immediatamente l’opera di “tamponamento” degli anziani (non tutti gli ospiti avevano infatti eseguito il test) e soprattutto sarà effettuato il tampone ai dipendenti del Centro.

Commenti

leggi l’articolo su: Sassari News

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome