in

Tavolata numerosa e pranzo col buffet: sanzionati due locali etnici di Sassari

Raffica di sanzioni a Sassari per i ristoranti che non rispettano le norme anti-Covid.

Negli ultimi due giorni sono scattati i controlli dei carabinieri della Compagnia sassarese nella zona di Predda Niedda.

La maggior parte dei locali ispezionati è risultata in regola con le disposizioni ministeriali, ma le sanzioni non sono mancate.

Cinque i ristoratori sanzionati. In particolare, sono scattati i provvedimenti per due locali etnici, che – in barba ai divieti – avevano predisposto il servizio a buffet per i clienti, incentivando assembramenti.

In uno dei due, inoltre, era in corso una sorta di festa, con più nuclei familiari riuniti allo stesso tavolo.

Inoltre, non erano stati affissi i cartelli con le disposizioni da rispettare e non erano stati predisposti strumenti utili all’identificazione dei clienti e al conseguente tracciamento in caso di positività di qualcuno dei commensali.

Nei giorni precedenti, invece, l’attenzione dei militari si è concentrata nella zona del centro città. In questo caso sono stati sanzionati due ristoranti e due bar, che non avevano predisposto le distanze tra tavoli e altri accorgimenti per evitare assembramenti.

(Unioneonline/l.f.)

continua a leggere su: L’Unione Sarda

What do you think?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Enthusiast

Written by ViviSassari

Years Of MembershipList MakerMeme MakerPoll Maker

Scoperti 10mila euro di affitti fantasma

Porto Torres, il Comune lo obbliga a fare la veranda in plexiglas: il maestrale gliela spazza via