«Pronto qui è la banca»: e dal conto del dentista di Sassari spariscono 10mila euro

0
30

La vittima racconta la truffa diabolica e pericolosaLuigi Soriga

20 Novembre 2020

SASSARI. Non c’è bisogno di essere l’ultimo dei pivelli per abboccare alle frodi bancarie. Giommaria Ventura, consigliere comunale del gruppo misto di maggioranza, affermato dentista, da ieri è più povero di 9mila 700 euro. «Ci sono cascato come un salame», scrive su Fb. L’amo con il boccone succulento è un sms. Un messaggio di Banca Intesa, un allarme frode. Il numero è proprio quello della filiale. L’esca è perfetta. «Il mio grande errore è stato aprirlo».Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome