Aou Sassari. Acqua da bere già distribuita dall’Aou ai pazienti

0
14

Apprezzata l’iniziativa lanciata su Facebook. Invito della direzione a concordare iniziative per un miglior risultato comune
«Apprezziamo l’iniziativa di alcuni privati cittadini che hanno deciso di donare bottiglie di acqua ai reparti Covid dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari. Voglio rassicurare tutti, però, che non esiste alcun problema di approvvigionamento di questo tipo, né nei reparti Covid, né nei reparti ordinari». Sono le parole del commissario straordinario dell’Aou di Sassari, Antonio Spano che interviene a seguito di una iniziativa lanciata su Facebook.
+++ GLI AGGIORNAMENTI DI OGGI, 21 NOVEMBRE, SULL’EMERGENZA COVID IN SARDEGNA +++
L’acqua è regolarmente distribuita dall’azienda di viale San Pietro. Inoltre una delle imprese che si occupa dei pasti ha fatto sapere che, sino a tutte le feste natalizie, garantirà gratuitamente bottiglie di acqua nel reparto di Urologia Covid.
«Invitiamo i cittadini che volessero fare donazioni a concordare prima le iniziative, formalizzandole con l’azienda stessa, così da garantire i donatori e fare in modo che sia l’Aou a indicare eventuali priorità», conclude il commissario.
Commenta l’articolo sulla pagina Facebook del Tamburino Sardo commenti

leggi l’articolo su: Il Tamburino Sardo

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome