Screening a Castelsardo, test gratuiti ai residenti: ecco le regole

0
3

Prevenire e contrastare la diffusione del coronavirus è l’obiettivo dell’Amministrazione comunale di Castelsardo che ha avviato la campagna di screening gratuita dato che “alcuni cittadini si trovano ora sottoposti all’isolamento fiduciario ma l’Ats è in difficoltà nell’eseguire i tamponi, costringendoli così a lunghe attese prima di poter determinare il proprio stato di negatività o positività”, spiega il Comune in una nota.

Quindi dalla settimana prossima, in seguito all’acquisto di 1.500 test antigenici rapidi, verrà dato inizio all’esecuzione degli esami in collaborazione con medici di base, pediatri, e Protezione civile CVSM.

Potranno accedervi solo i soggetti rientranti nella casistica attestata dai medici e pediatri di base, chi ha un familiare stretto risultato positivo e chi da giorni attende la chiamata da Ats pur se già segnalato dal medico di famiglia.

Nel caso in cui l’esito dovesse essere positivo, la persona verrà presa in carico da Ats per effettuare il tampone molecolare.

Gli esami si svolgeranno in modalità drive-in, dietro appuntamento, al porto turistico, da parte di personale medico e infermieristico volontario, fornito di tutti i DPI previsti.

(Unioneonline/s.s.)

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome