Premio al Nautico di Porto Torres: sul podio contro l’inquinamento marino

0
18

Sul podio, qualificati al terzo posto per il concorso regionale “5Regali per il mare”.

Il premio, per la migliore idea e proposta su una gestione corretta dei rifiuti nei porti e sul miglioramento della qualità delle acque marine, se lo sono aggiudicati gli studenti della classe seconda B dell’istituto Nautico dell’anno scolastico 2019-2020. Gli studenti: Chiara Frulio, Carlo Ortu, Simone Lorettu, Iris Giola, Gavino Puledda, Alessandro Trenta, Davide Altana, Guido Cossu e Mario Arus, coadiuvati dalla loro insegnante di lettere, Maria Stella Zirulia, nonostante le difficoltà dovute alla chiusura delle scuole ed alla novità della didattica a distanza, sono riusciti a coordinarsi e lavorare insieme, a condividere le varie competenze acquisite durante gli anni scolastici, messe a frutto con la realizzazione di un video promozionale della durata di 3 minuti.

La premiazione ufficiale si è tenuta in modalità videoconferenza. Dopo un breve intervento del dirigente scolastico Daniele Taras i ragazzi hanno esposto il progetto del loro lavoro. Il concorso, con capofila la Fondazione Mo.So.S. di Cagliari, rientra nel progetto europeo Port-5R, per una gestione sostenibile dei rifiuti nei porti del Mediterraneo che adotta la strategia delle 5 erre: riduzione, riuso, riciclo, raccolta e recupero. L’intento era sia di ricercare idee innovative sia di sensibilizzare le nuove generazioni ai problemi legati all’inquinamento, chiedendo loro di diventare attori e protagonisti dei cambiamenti che necessariamente si dovranno apportare per tutelare l’ambiente marino.

continua a leggere su: L’Unione Sarda

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome