La Consulta edile alla Fillea: rappresentiamo gli interessi di tutti

0
3

SASSARI. L’uscita della Fillea Cgil dalla Consulta delle Costruzioni? «Ne prendiamo atto e auspichiamo un rapido rientro. Si ritiene doveroso, tuttavia, stigmatizzare le motivazioni richiamate alla…
SASSARI. L’uscita della Fillea Cgil dalla Consulta delle Costruzioni? «Ne prendiamo atto e auspichiamo un rapido rientro. Si ritiene doveroso, tuttavia, stigmatizzare le motivazioni richiamate alla base di tale decisione, peraltro già utilizzate sempre dalla stessa organizzazione sindacale nel 2014 con l’uscita e il successivo rientro». Così i membri della Consulta, che replicano alle accuse mosse dalla Fillea Cgil: «Richiamare temi quali la contrattazione integrativa territoriale indica una evidente confusione e l’utilizzo di argomentazioni che nulla hanno a che vedere con l’ attività e lo spirito di coesione che ha sempre contraddistinto la Consulta negli ultimi nove anni di attività. Dal 5 luglio 2011, anno della sua costituzione, infatti, la Consulta ha sempre operato in rappresentanza degli interessi di tutto il settore delle costruzioni, proponendosi come interlocutore unico nei confronti delle istituzioni pubbliche locali, di fronte alle molteplici problematiche del comparto, per la difesa sia delle imprese che delle loro maestranze. Strumentalizzare la Consulta per richiamare l’attenzione di istituzioni locali, peraltro estranee ai succitati temi contrattuali, in quanto di esclusiva pertinenza delle singole organizzazioni datoriali e sindacali, ci sorprende e amareggia allo stesso tempo, poiché non consoni con i valori, i principi di funzionamento della Consulta e della leale collaborazione al fine della sua salvaguardia. Esprimiamo, pertanto, il nostro più fermo disappunto per la modalità con la quale è stata manifestata la decisione in oggetto, poiché riflesso di scarsa sensibilità istituzionale. Ciò premesso, la condivisione delle problematiche del settore continuerà ad essere l’attività preminente della Consulta, in quanto presupposto essenziale per la ricerca di soluzioni condivise ed unitarie, soprattutto in periodi di gravissima crisi, come quella che attualmente stiamo affrontando».

leggi l’articolo su: La nuova Sardegna

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome