Truffa a Olbia: scatta la denuncia

0
6

Red
11:18

Truffa a Olbia: scatta la denuncia

Nei giorni scorsi, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza hanno deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania, un 43enne, ritenuto responsabile di un raggiro ai danni di un olbiese

OLBIA – Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno deferito in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania, un 43enne, ritenuto responsabile di un raggiro ai danni di un olbiese. Le indagini hanno fatto luce su un “modus operandi” già utilizzato in altre truffe e così gli uomini della Squadra Anticrimine hanno potuto indirizzare le loro investigazioni nella giusta direzione.
Infatti, il malvivente, fingendosi riparatore ambulante di cucine a gas e arrotino di coltelli, è entrato nell’abitazione di un 52enne, al quale necessitava un tecnico specializzato. Solo in un secondo momento la vittima si è resa conto che il “riparatore”, anziché risolvere il problema, aveva di fatto manipolato tutti i dispositivi di sicurezza, bypassando i tubi del gas e manomettendo i congegni di accensione-spegnimento, con conseguente grave rischio di incendio. L’uomo, non nuovo a episodi simili, molto spesso consumati in danno di persone sole e anziane, è stato denunciato in stato di libertà.

10:01

Per un 44enne, alla contravvenzione per essere in giro dopo le 22, si è aggiunta una denuncia per porto abusivo di armi, in quanto, durante il controllo, è stato trovato in possesso di due coltelli a lama fissa, rispettivamente di 21 e 22centimetri

21:11

I Carabinieri della Stazione di Villanova Monteleone, dopo l´analisi dei filmati e delle testimonianze, sono risaliti ai nominativi dei responsabili del deturpamento e imbrattamento del pullman di linea dell´Arst avvenuto il 25 settembre

17/11/2020

I militari della locale Sezione Operativa navale della Guardia di finanza di Alghero hanno individuato sei lavoratori in nero a bordo di imbarcazioni da diporto e da pesca. Alcuni di loro percepivano anche il Reddito di cittadinanza

15/11/2020

Venerdì notte, contravvenzioni per non aver rispettato l’obbligo di permanere in casa tra le 22 e le 5. Provvidenziale l’intervento dei miliatri

17/11/2020

Denunciate in città sette persone che percepivano indebitamente il Reddito di cittadinanza senza averne diritto. Denunciati all´Autorità giudiziaria per quanto riguarda l´aspetto penale, sono anche stati segnalati all´Inps per il recupero delle somme indebitamente percepite e per la revoca definitiva del beneficio

16/11/2020

Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della Tenenza di Iglesias hanno individuato un residente a Carloforte che ha indebitamente percepito il reddito di cittadinanza, per complessivi 8.865euro

16/11/2020

In due sere, venerdì e sabato, gli agenti del Comando della Polizia locale di Via Carlo Felice hanno emesso ottantanove sanzioni, a cui se ne aggiungono altre due domenica. I dati sono stati illustrati questa mattina dal sindaco Gian Vittorio Campus

16/11/2020

Tragedia a Pirri, dove un balcone è crollato in via Tamburino Sardo travolgendo due operai. Uno di loro è rimasto ucciso. Sul posto vigili del fuoco, 118 e forze dell´ordine

16/11/2020

Dodici i sanzionati nel capoluogo regionale: cinque sorprese senza mascherina e sette in giro tra le 22 e le 5 senza motivo. Tutti, alla prima violazione della specie, dovranno pagare 400euro ciascuno. Un uomo è stato anche denunciato per ricettazione e guida in stato di ebrezza

16/11/2020

Attività intensa della Polizia Locale di Alghero, con Ciclat e Settore comunale Ambiente. Sacchetti abbandonati per strada nel centro storico, identificati e sanzionati i trasgressori

18 novembre 18 novembre 18 novembre

leggi l’articolo su: Sassari News

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome