Resistenza, lesioni e minacce: nigeriano in manette

0
8

Nella notte tra martedì e mercoledì, gli agenti della Sezione Volanti di Sassari hanno arrestato un 22enne che, prima ha avuto un diverbio con gli addetti al servizio di vigilanza della Questura e poi con gli stessi poliziotti intervenuti

SASSARI – Nella notte tra martedì e mercoledì, gli agenti della Sezione Volanti di Sassari sono intervenuti vicino alla Questura, per la presenza di uno straniero in stato di agitazione che, presentatosi all’ingresso posteriore, aveva avuto un diverbio con gli addetti al servizio di vigilanza. I poliziotti hanno prima tentato di calmare l’uomo, senza alcun risultato, visto che il giovane gli si è scagliato ingiuriandoli e minacciandoli.
A questo punto, con non poca fatica, gli agenti lo hanno immobilizzato e lo hanno portato negli uffici. Al termine degli atti di rito, considerato lo stato di agitazione e i suoi atteggiamenti violenti, il 22enne nigeriano è stato accompagnato in Pronto soccorso per un consulto psichiatrico.
Nell’occasione, anche gli agenti sono stati visitati per le lesioni riportate nelle fasi della colluttazione. Una volta riaccompagnato in Questura, l’extracomunitario è stato dichiarato in arresto per resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale.

leggi l’articolo su: Sassari News

promo lavazza sassari

RISPONDI

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome